"Il Marchio per le Organizzazioni che investono almeno il 5% del valore aggiunto in attività di ricerca"

 

IT   EN

 

I VANTAGGI

I vantaggi della certificazione UGO passano attraverso il successo dell'iniziativa imprenditoriale, ma sono destinati alla collettività.

UGO distingue, in un universo di operatori economici nel quale talvolta vengono adottati comportamenti meramente opportunistici, le Organizzazioni che adottano comportamenti virtuosi nel campo dell'innovazione.
I vantaggi che ne derivano per le Organizzazioni Certificate sono:

  • miglioramento della reputazione e dell'immagine aziendale sia sul mercato al consumo che sul "Public procurement";
  • miglioramento delle relazioni interne ed esterne;
  • maggiori probabilità di successo nella fase di penetrazione di mercato di nuovi prodotti;
  • maggior valore aggiunto riconosciuto dal mercato;
  • migliore posizionamento competitivo;
  • maggiore fiducia dei clienti nelle innovazioni proposte;
  • maggiore possibilità di interazione con gli stakeholders già nella fase di progettazione.

I vantaggi che ne derivano per la collettività sono:

  • prodotti più performanti;
  • prodotti più sicuri;
  • maggiori prospettive occupazionali in ambienti di lavoro fortemente stimolanti;
  • possibilità di esercitare attivamente una governance dello sviluppo tecnico/scientifico ed economico finalizzata all'innalzamento della qualità della vita.

 

Licenza Creative Commons
Questa opera è distribuita con licenza
Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported

La certificazione UGO è strumento di controllo riconosciuto all'interno della piattaforma impresa etica
impresa etica



Lo standard UGO è stato promosso durante la conferenza "Innovazione e creatività quale relazione?" dell'evento "L'Innovazione Responsabile: S-legàmi"
L'Innovazione Responsabile: S-legàami
www.innovazioneresponsabile.it



Lo standard UGO è stato presentato durante la sessione "governare l'innovazione" dell'evento "l'innovazione responsabile", tenutosi a Forlì il 9 e il 10 settembre 2011.
Guarda la pagina dell'evento